E’ la richiesta che il proprietario espropriato deve presentare al Servizio Espropri per ottenere non solo il provvedimento necessario allo svincolo delle somme depositate dal Comune presso la Cassa Depositi e Prestiti a titolo di indennità provvisoria di esproprio, ma anche la corresponsione diretta dell’eventuale conguaglio dell’indennità definitiva di esproprio.

Ai fini dell’introito delle somme depositate presso la Cassa Depositi e Prestiti, il provvedimento di svincolo rilasciato dal Comune dovrà essere inviato alla Ragioneria Territoriale dello Stato del Ministero dell’Economia e delle Finanze – Servizio VII – Depositi, (unitamente al modulo, predisposto dalla Ragioneria stessa, di richiesta restituzione deposito, debitamente compilato e sottoscritto).

N.B.: Il servizio comprende la redazione e il deposito dell’istanza dinanzi agli Uffici competenti e la lavorazione della pratica fino all’emissione dei provvedimenti necessari ad ottenere le somme dovute

Per qualsiasi dubbio o quesito relativo a questo servizio puoi contattarci al numero (+39) 0831 857606, un operatore saprà fornirti tutte le informazioni necessarie per completare la tua richiesta.