COS’E’: Il servizio si occupa di presentare in Tribunale le istanze di autorizzazione alla vendita per conto di minori, minori emancipati, interdetti o inabilitati.

A COSA SERVE: Quando occorre procedere a determinati atti nell’interesse di un incapace (minore di età sottoposto a tutela, inabilitato o interdetto) il genitore, il tutore o il curatore devono chiedere l’autorizzazione del Tribunale. L’autorizzazione del Tribunale occorre per vendere beni immobili e beni mobili; per costituire pegni o ipoteche; procedere a divisioni o promuovere i relativi giudizi, fare compromessi e transazioni o accettare concordati.

L’autorizzazione è data su parere del giudice tutelare. La vendita può essere disposta solo per necessità o utilità evidente dell’incapace.

N.B.: Il servizio comprende la redazione e il deposito dell’istanza dinanzi all’Autorità competente e la lavorazione della pratica fino all’emissione del provvedimento da parte del Giudice.

Per qualsiasi dubbio o quesito relativo a questo servizio puoi contattarci al numero (+39) 0831 857606, un operatore saprà fornirti tutte le informazioni necessarie per completare la tua richiesta.